PivotX Powered

./me

un atto dovuto

No comments

This post will be in Italian... as you know, St.Giles students are not so good at writing :) ... So, that's just the abstract:

many thanks, Jaeho! Remember: I owe you a dinner, either in Korea (South... Seul, I guess!), China or Italy! Kamsamnida !

Nel post precedente accennavo a Jaeho, un ragazzo coreano di 22 anni che ho conosciuto qui a San Francisco nella scuola.

P1000522

Dato quello che mi e' successo con la carta di credito, mi sono trovato costretto a cercare un albergo per il sabato e domenica della scorsa settimana e per quest'ultima settimana; la mia prenotazione iniziale, di tre settimane, infatti, finiva il sabato dato che sarei dovuto partire per un giro in macchina.

Piccolo problemino e' che in quei due giorni (sabato e domenica scorsi) i prezzi degli alberghi erano folli: il mio albergo chiedeva piu' del triplo (circa 380$ a notte) di quanto avessi pagato nei giorni precedenti, soprattutto considerando la prenotazione all'ultimo secondo. La situazione era analoga per altri hotel: anche se il prezzo massimo e minimo variava, non ero riuscito a trovare un prezzo piu' basso di 250$ a notte.

Beh, Jaeho si e' offerto di farmi dormire in camera sua per il fine settimana: in terra, col sacco a pelo, ma cazzo, con un tetto sopra il capo! Considerando che ci siamo conosciuti (e che ci eravamo frequentati il giusto prima dello smarrimento della mia carta), sinceramente non ci avrei sperato... non tanto per lui in se', ma in generale.

Non c'e' che dire...
many thanks, Jaeho!...
Remember: I owe you a dinner, either in Korea (South!), China or Italy! Kamsamnida

Written by orangeek

Sunday 26 August 2007 at 04:31 am

Posted in

No comments

Leave a Reply

(optional field)
(optional field)
Remember personal info?
Small print: All html tags except <b> and <i> will be removed from your comment. You can make links by just typing the url or mail-address.